ABUSI SUI MINORI

È davvero difficile parlare di abusi sessuali e ancor più riconoscere che ogni giorno si verificano abusi sessuali su bambini di ogni età, anche molto piccoli. L’abuso sessuale su minore è diventato una delle preoccupazioni centrali della comunità e di molte iniziative professionali e legislative. A dimostrarlo il sempre maggior numero di dichiarazioni di adulti “sopravvissuti” e di servizi televisivi a tema.

Secondo il National Child Abuse and Neglect Data System il 9.3 % di casi di abuso e abbandono di minore del 2005 riguardava abusi sessuali. Stiamo parlando di oltre 83.800 vittime solo nel corso del 2005 e ulteriori studi parlano di numeri ancora maggiori. Inoltre le statistiche indicano che è il sesso femminile a essere più spesso vittima di abusi sessuali, anche se il numero delle vittime maschili è comunque significativo.

QUALI SONO GLI EFFETTI DI UN ABUSO SESSUALE SU UN MINORE?

Gli effetti di un abuso sessuale su un minore si prolungano ben oltre l’infanzia, privando il/la bambino/a della fanciullezza, creando perdite di fiducia unite a sentimenti di colpa e comportamenti di auto-abuso. Si possono presentare condotte antisociali, depressione, confusione sull’identità, perdita dell’autostima e altri problemi emotivi molto seri. L’abuso può rendere difficile alla vittima relazionarsi in modo intimo con altre persone, nel corso della vita.

L’abuso sessuale di minore è sbagliato sia eticamente che moralmente!

Il primo indicatore di un abuso può non essere una evidenza fisica, ma piuttosto un cambiamento o un comportamento anomalo. Poiché è difficile accettare che possano esserci stati abusi su un minore, spesso gli adulti interpretano erroneamente i segnali e le emozioni dei bambini. A volte, anche davanti alla rivelazione da parte di un minore di un abuso, le reazioni degli adulti possono essere di incredulità e rifiuto. Il trauma da abuso è così forte che possono passare anni prima che la vittima si renda conto e riesca a parlare dell’accaduto. Alcuni adulti possono rendersi conto dell’abuso per la prima volta anche a 40 o 50 anni e rivelare la loro esperienza terrificante.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

All Rights Reserved © 2020 – Privacy Policy – Web Design by Ciro Acquaviva